Comunità giovanile

«Non solo quindi fare riunioni. È il modo di stare insieme! Fate in modo che le domande che vengono fuori dall’attualità generale circolino, guidati dai sacerdoti, dalle persone più grandi, ma tenete al “noi”! In questo senso sono molto contento e ho letto qui sotto “Gruppo giovani ...”; solo che vi faccio la proposta di cancellare la parola “gruppo” e di mettere la parola “comunità” che è molto più completa, perché i gruppi si fanno e si disfano. Io, nell’esperienza di prete, ho visto sempre questa cosa: si parte entusiasti, ma alla fine dell’anno uno fa la morosa e non ha più tempo, l’altro va a lavorare a dieci chilometri e… non ce la faccio più, ecc. Invece la comunità è solida. Nonostante gli anni resiste, perché è comunità, non un gruppo che si fa e si disfa» (card. Angelo Scola)

INCONTRI

La comunità giovanile inizia con la prima superiore e abbraccia tutto l'arco della giovinezza fino alla scelta definitiva dello stato di vita.

Ci troviamo tutti i mesi per una cena insieme la domenica sera. Qualsiasi questione, qualsiasi fatto accada sono l'oggetto del nostro trovarci per discutere insieme e giudicare a partire dalla fede.

Vivere insieme qualche esperienza di carità.

Studiare insieme il martedì pomeriggio.

 

Per informazioni contatta don Simone 3336104649